HUMANS
24.10.2022

Trasformare idee in soluzioni concrete: il team Innovation Management di ŠKODA

Trasformare idee in soluzioni concrete: il team Innovation Management di ŠKODA

Le soluzioni Simply Clever sono una delle caratteristiche peculiari delle auto ŠKODA e nascono dal lavoro del team Innovation Management, che ha un ruolo chiave nello sviluppo di funzionalità innovative.

L'innovazione è la forza trainante di tutto quello che succede in ŠKODA e coinvolge molte persone in diversi reparti. Il team Innovation Management è specializzato, appunto, nelle innovazioni e ha il compito di cercarle, svilupparle e portarle nella produzione. Il team raccoglie le idee, le valuta e, se conferma che portano valore aggiunto, le mette rapidamente in pratica.

Queste soluzioni devono essere davvero innovative e facilitare la vita agli utenti, rendendo le ŠKODA sempre al passo con i tempi, a volte anche anticipandoli. Alcuni esempi concreti? Il raschietto per il ghiaccio sistemato nello sportellino del serbatoio, il supporto per tablet dedicato ai passeggeri posteriori e l’imbuto integrato nel tappo del serbatoio del liquido lavavetri.

{

Da sinistra a destra: Miloš Jambor, Štefan Pásztor, Michal Kruta e Jan Dedek

Simply Clever

Soluzioni banali? Per niente, considerandole dal punto di vista della user experience. Il team Innovation Management si è occupato anche di innovazioni più complesse, come i copricerchi aerodinamici, il radiatore a portata variabile o il generatore di suono per i modelli elettrici. Il team è sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, all'avanguardia, come una stazione di ricarica mobile che  sfrutta una fuel cell a idrogeno, l'assale elettrificato o nuove applicazioni per i materiali riciclati. In questo momento il team è al lavoro su un'idea per agevolare il cambio di marcia per chi utilizza il cambio manuale.

Naturalmente all'interno di ŠKODA ci sono diversi reparti concentrati sull'innovazione, sia digitale che di prodotto, ma è il dipartimento Innovation Management a occuparsi degli utenti, dei componenti delle apparecchiature, dei software e di soluzioni meccaniche specifiche.

{

Innovare è difficile

La tendenza più recente è quella di creare soluzioni innovative complete, che integrino hardware e software” racconta Petr Šedivý, Responsabile del team Innovation Management. Di solito chi si occupa di innovazione non si preoccupa se la nuova soluzione farà parte dell'equipaggiamento di serie, di quello opzionale o se sarà disponibile come accessorio acquistabile successivamente.

Proponiamo innovazioni rapidamente e spesso ci imbattiamo in varie limitazioni, per esempio quelle legate alla piattaforma. Ma ci impegniamo sempre a superarle, per rispondere alle esigenze degli utenti” spiega Šedivý, che poi sottolinea come creare innovazioni sia tutt’altro che facile. “Tutti vogliono essere innovativi, pochi hanno la giusta mentalità per farlo e ancora meno sono quelli preparati alla possibilità di fallire”.

{

Petr Šedivý e Pavel Barcal

Electrics/Electronics Development

Il team Innovation Management lavora con tutti i reparti che si occupano dell'equipaggiamento e delle funzioni dell’auto; da ognuno di questi proviene un collega che entra a far parte del team, in modo da rendere più semplici le comunicazioni. Lo sviluppo delle innovazioni assume varie forme: a volte se ne occupa il reparto di sviluppo tecnico, a volte altri reparti. Un ottimo esempio è l'unità Electrics/Electronics Development. "Ultimamente ci siamo concentrati sullo sviluppo di funzioni software Simply Clever spiega Pavel Barcal, responsabile di questa unità. “Si tratta di piccole innovazioni che rendono più piacevole l'esperienza quotidiana con l'auto”.

Questi tipi di innovazioni hanno una vita piuttosto interessante: “Nel nostro lavoro siamo molto legati all'architettura del Gruppo Volkswagen per l’elettrico, quindi le nostre innovazioni devono essere sviluppate a livello di Gruppo. Ovviamente non è facile, ma quando ci riusciamo possiamo estendere queste innovazioni ai quasi 10 milioni di auto che il Gruppo produce ogni anno” conclude Barcal.

L'incubatore di innovazioni

All'interno del team Innovation Management c'è una sezione speciale chiamata Innovation Incubator che si trova a Mladá Boleslav. "Il nostro compito non è solo proporre le innovazioni, ma anche valutarle il più rapidamente possibile, verificando se hanno effettivamente senso nella pratica” afferma Lukáš Kendík, Responsabile dell'Incubatore. “Non sono un capo nel senso tradizionale del termine e qui non abbiamo una gerarchia classica. Il mio ruolo è più metodico, sono come un allenatore che comunica, si concentra sulle idee e si assicura che tutto sia bene organizzato”.

È un ambiente leggermente diverso rispetto a quello classico aziendale e ha lo scopo specifico di favorire l'innovazione: ci sono persone che non sono mai state responsabili di un progetto, ma qui la loro idea è il loro progetto. “Possono venire da me in qualsiasi momento e io suggerisco loro i prossimi passi da compiere”.

Un team dinamico

Anche il team di lavoro dell'Incubatore non è permanente: “Le persone ruotano secondo le necessità, in base alla provenienza dell'idea. Abbiamo anche alcuni studenti e cerchiamo sempre nuove prospettive” conclude Kendík. “Questo è un ambiente ideale per proporre un'idea. Se non funziona, nessuno lo rinfaccerà” conferma il suo collega Miloš Jambor.

Le idee possono arrivare in qualsiasi modo. “A volte vedi qualcosa di stimolante, magari in una fiera o in una conferenza, ma l'ispirazione può arrivare anche da un prodotto che è già sul mercato o dall'argomento di una tesi di laurea” prosegue Jambor. Ovviamente, il destino delle innovazioni può essere molto diverso: solo un terzo delle idee che arrivano dall'incubatore passano alla fase successiva di valutazione e sviluppo; di queste, solo la metà diventeranno una soluzione concreta.

{

Dalla teoria alla pratica

Alcune innovazioni sono molto difficili da implementare. “Vale anche per le piccole cose. Quando vogliamo sviluppare un nuovo supporto per l'interno dell'auto, ad esempio, dobbiamo considerare anche la qualità e la sicurezza che devono sempre soddisfare i nostri standard, poiché sono requisiti imprescindibili” sottolinea Jambor.

L’Innovation Incubator di Mladá Boleslav è una sorta di laboratorio dove si può testare qualsiasi cosa. "Se pensiamo che un'idea sia buona, prepariamo rapidamente un prototipo con cui controlliamo se ha un senso" riprende Jambor, che poi spiega come questa rapidità non vada a discapito della collaborazione con il dipartimento di design. “Se quello che inventi non è solo pratico ma anche bello, già da subito, ha maggiori possibilità di successo” conclude Jambor.

{

Innovazione e design

Jan Dedek si occupa di fare da collegamento tra il team di innovazione e il dipartimento di design e di valutare la realizzabilità delle idee dei progettisti; in alcuni casi, anche di garantire che la soluzione finale rispecchi le intenzioni dei designer.

A volte l'incubatore può portare avanti un'idea molto rapidamente, come è accaduto con il Crystal Face illuminato sulla ŠKODA ENYAQ iV. "L'idea è nata tra il team di progettazione e quello di sviluppo delle soluzioni elettriche, ma con il processo standard ci avrebbe messo troppo tempo per arrivare alla produzione” racconta Dedek. Così, l'incubatore si è rivelato la scelta ideale: qui sono stati costruiti il primo modello e il primo prototipo e a soli tre mesi dall'idea iniziale è stato realizzato il progetto definitivo.

L'officina rapida

All'interno dell'Innovation Incubator c'è un’officina che permette di eseguire velocemente molti lavori, dal taglio di tutti i tipi di materiali alla saldatura. C'è anche un'auto dimostrativa, costruita per testare le varie possibilità di utilizzo dei materiali riciclati. “Abbiamo preso un'auto scartata dopo i test, pronta per essere rottamata. L'abbiamo smontata e, collaborando con il reparto di sviluppo e con i fornitori, abbiamo realizzato componenti usando materiali alternativi e poi li abbiamo montati qui in officina” racconta con orgoglio Štefan Pásztor, del reparto che si occupa della costruzione di prototipi.

Insomma, l'incubatore è il luogo in cui qualsiasi idea può avere successo, ma l'innovazione è costante anche in tutti i dipartimenti di ŠKODA.L'incubatore è un ambiente perfetto per innovare ma ovviamente non tutti devono seguire questo schema per sviluppare le loro innovazioni. Molti continuano a lavorare nelle loro unità, in un modo abbastanza simile al nostro” conclude Michal Kruta, un altro rappresentante dello sviluppo tecnico all’interno dell'incubatore.

FonteŠKODA

VGI | U.O. Responsabile: VP | Data di creazione: data dell’articolo | Classe 9.1

Articoli correlati