HUMANS
10.07.2023

La svolta elettrica dello stabilimento SEAT di Martorell

La svolta elettrica dello stabilimento SEAT di Martorell

Da 30 anni il sito di Martorell è il simbolo dello spirito innovativo di SEAT. La trasformazione richiesta dall'elettrificazione rappresenta l'inizio di una nuova era, non solo per il prodotto ma anche dal punto di vista culturale e della formazione.

Da 30 anni Martorell è il cuore pulsante di SEAT S.A., uno stabilimento che è sempre stato all'avanguardia sia in termini di tecnologia, sia di produttività. Qui, nel prossimo futuro, saranno prodotti veicoli 100% elettrici del Gruppo Volkswagen.Siamo nel mezzo della più profonda trasformazione della nostra storia; è l'inizio di una nuova era, quella dell'elettrificazione” racconta Markus Haupt, Vicepresidente per Produzione e Logistica di SEAT S.A., mentre percorre la Linea 1 di Martorell.

SEAT S.A. sta accelerando le operazioni per produrre auto elettriche per tutto il Gruppo nel proprio sito principale, nei pressi di Barcellona, a partire dal 2025. Questo passo è uno dei pilastri del progetto Future: Fast Forward, che trasformerà la Spagna in un hub per la mobilità elettrica in Europa. Ma come vivono questa evoluzione i collaboratori di SEAT S.A.?

{

Markus Haupt, Vicepresidente per Produzione e Logistica di SEAT S.A.

Innovazione costante

Quando sono entrato per la prima volta nello stabilimento di Martorell avevo solo 25 anni e ho subito pensato che fosse un posto molto speciale: innovativo, con ampi spazi e in linea con l'era tecnologica che stava per iniziare” ricorda Ramón Casas, oggi responsabile del reparto carrozzeria nella Linea 1 ma che trenta anni fa iniziò a lavorare come supervisore appena dopo l'inaugurazione dell'impianto.

Lo spirito innovativo di Martorell è sempre rimasto una costante: “Durante la mia carriera ho visto come lo stabilimento abbia saputo adattarsi ai tempi e tenersi al passo con la tecnologia, ma non ho mai visto una trasformazione come questa" conclude Casas. Gli fa eco Haupt: “Questo cambiamento coinvolge tre aspetti fondamentali: in primis il prodotto, ovvero l'auto elettrica; poi il processo per produrlo, e infine la nostra organizzazione in termini di competenze, mentalità e cultura”.

{

Ramón Casas, responsabile del reparto carrozzeria nella Linea 1 di Martorell

Dalla formazione alla specializzazione

Aida Pérez si occupa della manutenzione delle stampanti 3D a Martorell. Il suo percorso è iniziato nella SEAT Apprentice School con una formazione sugli utensili, poi è proseguito con quattro anni di lavoro nel laboratorio di stampa a Martorell, dove si è sviluppata la sua passione per la progettazione e la stampa 3D. 

"Poter accedere a una formazione specifica in questo settore mi ha permesso di evolvere professionalmente e di indirizzare il mio lavoro verso quello che mi piace fare davvero. Martorell è stata la piattaforma del mio sviluppo professionale" racconta Pérez, a testimonianza di come la trasformazione tecnologica debba andare di pari passo con la formazione della forza lavoro. “L’evoluzione e il progresso individuali hanno un effetto positivo sulla trasformazione collettiva” spiega Haupt.

{

Aida Pérez, addetta alla manutenzione delle stampanti 3D a Martorell

Il futuro elettrico

Oltre che per adattarsi al mercato automotive, la trasformazione di Martorell verso l'elettrificazione è essenziale per mantenere lo spirito innovativo di SEAT S.A. e di questo sito" aggiunge Haupt.

“Dopo 30 anni di traguardi prestigiosi, per me la conquista più importante sarà vedere in funzione la nuova linea per le auto elettriche” sottolinea Ramón Casas. Aida Pérez aggiunge: “Puoi ottenere tutto ciò che vuoi se sei determinato e ambizioso, e ora è il momento di andare verso il futuro”. “Il futuro? Elettrico, digitale e sostenibile, ma soprattutto alimentato dalle persone conclude Haupt.

Fonte: SEAT S.A.

VGI | U.O. Responsabile: VP | Data di creazione: data dell’articolo | Classe 9.1

Articoli correlati