Stay up to date

SEAT, ecco i primi robot autonomi per il trasporto di componenti all’aperto

24.2.2020
SEAT, ecco i primi robot autonomi per il trasporto di componenti all’aperto

SEAT è la prima azienda in Europa a utilizzare veicoli industriali completamente autonomi, e senza guida magnetica, in grado di spostarsi all’esterno dello stabilimento. Connessi attraverso la rete 4G e dotati di un sistema di ricarica a induzione, consentono di risparmiare 1,5 tonnellate di CO2 ogni anno.

L'impianto di Martorell, struttura principale per il Brand spagnolo, sta diventando sempre più sostenibile e digitalizzato - una vera e propria smart factory. SEAT è il primo costruttore industriale ad aver attivato una flotta di veicoli a guida autonoma capaci di spostarsi anche nelle aree esterne, dotati di sistema di navigazione SLAM (Simultaneous Localisation And Mapping - localizzazione e mappatura simultanea), di connettività 4G e di batterie con ricarica a induzione.

Otto veicoli sono già operativi all’esterno dei padiglioni di produzione a Martorell, rendendo di fatto automatizzato il trasporto di componenti. Questi nuovi AGV (dall’inglese Automated Guided Vehicles) si aggiungono agli altri 200 che già consegnano i componenti all’interno della fabbrica, nelle aree di assemblaggio degli impianti di Martorell e Barcellona.

240 km al giorno

Ogni AGV da esterno guida un convoglio di carrelli lungo fino a 25 metri, ha una capacità di traino che raggiunge le 10 tonnellate e può coprire percorsi con distanze fino a 3,5 chilometri. Grazie alla navigazione SLAM, questi veicoli non necessitano di guide magnetiche o di altri collegamenti: una soluzione che consente di ridurre i costi di manutenzione e di poter contare su una maggiore versatilità nell’adattamento a nuovi percorsi, senza la necessità di realizzare un’infrastruttura dedicata.

Complessivamente gli otto veicoli coprono una distanza pari a 240 km al giorno, su due percorsi che uniscono il reparto presse e la fonderia, trasportando componenti come portiere e portelloni del bagagliaio e rendendo superfluo l'utilizzo dei camion nei trasporti tra questi due reparti.

{

Ridurre le emissioni

Inoltre i nuovi AGV, che rientrano in un progetto sviluppato insieme ad ASTI Mobile Robotics e Telefónica, consentono di tagliare le emissioni di CO2 per 1,5 tonnellate all'anno, dal momento che finora queste consegne venivano effettuate usando camion e motrici alimentati con carburanti fossili. Gli AGV rendono le consegne più efficienti e convenienti, e il loro utilizzo riduce sia la quantità di componenti che si accumulano, all'inizio e alla fine del percorso , sia il traffico all'interno dello stabilimento.

Negli ultimi anni SEAT ha introdotto innovazioni pionieristiche nel campo della logistica” ha commentato Christian Vollmer, Vicepresidente SEAT con responsabilità per Produzione e Logistica. “Questo è un ulteriore esempio del nostro impegno per diventare un punto di riferimento a livello di Industria 4.0. L'implementazione dei nuovi AGV da esterno ci consente di ottimizzare la produzione e i processi logistici in modo efficiente, sostenibile e connesso”.

{

Smart factory

Con questo progetto SEAT incrementa l'efficienza dei propri impianti e compie un altro passo in avanti verso l'obiettivo di rendere l'impianto di Martorell una smart factory, utilizzando l'Internet of Things in un ambiente industriale dove l'automazione dei processi e la digitalizzazione sono gli elementi chiave.

Negli ultimi anni SEAT ha implementato innovazioni tecnologiche lungo l’intero ciclo di produzione; gli stessi AGV sono integrati nella linea produttiva, ma meritano una menzione anche i droni che effettuano le consegne urgenti di componenti e i robot di supporto che, con una gestione dei dati più efficiente - grazie all'impiego di intelligenza artificiale, big data e blockchain – consentono più efficienza, più flessibilità e più agilità nei processi.

Tutte queste tecnologie proprie dell'industria 4.0 convivono perfettamente con i 7.900 collaboratori dell'impianto di Martorell, da cui attualmente escono 2.300 veicoli al giorno.

Fonte: SEAT S.A.

{