Stay up to date

WeShare, il car sharing elettrico debutta a Berlino

18.7.2019
WeShare, il car sharing elettrico debutta a Berlino

Il servizio è già attivo: 1.500 Volkswagen e-Golf coprono un’area di 150 km2 nella capitale tedesca e sono alimentate con energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili.

Il car sharing è una delle formule più apprezzate nell’ambito della mobilità urbana. E Volkswagen ha deciso di entrarci direttamente con WeShare, servizio appena lanciato a Berlino e che ha come caratteristica principale quella di utilizzare auto completamente elettriche, alimentate esclusivamente da fonti rinnovabili: 1.500 e-Golf, a cui si aggiungeranno 500 e-up! all'inizio del prossimo anno, seguite dalle ID.3 che arriveranno sul mercato a metà 2020.

Sempre nel 2020, il servizio sarà attivato ad Amburgo e a Praga, in questo caso operato da ŠKODA.

{

Su misura per gli utenti

WeShare è un servizio "free-floating", ovvero senza postazioni fisse per il noleggio, e si utilizza attraverso una app dedicata. Un car sharing a misura di utente, facile da usare, intuitivo e green. Per utilizzarlo bisogna avere almeno 21 anni e la patente da almeno 12 mesi. Altri requisiti: la residenza in Germania e una carta di credito.

La ricarica è inizialmente affidata al personale di servizio WeShare, ma in un secondo momento gli utenti riceveranno incentivi per connettere a una delle colonnine della rete pubblica di Berlino l’auto utilizzata. Anche il prezzo è decisamente attraente: per luglio e agosto è attiva una tariffa di lancio, a 0,19 Euro al minuto; da settembre entreranno invece in vigore tre diverse tariffe, a un costo medio di 0,29 Euro al minuto.

{

Ecosistema digitale

WeShare è solo uno dei tasselli dell'ecosistema "Volkswagen We", una piattaforma che racchiude tutti i servizi digitali disponibili per i proprietari e gli utilizzatori delle auto Volkswagen.

Qualche esempio? We Park, per individuare e pagare i parcheggi; We Experience, che dà consigli personalizzati su negozi, ristoranti e attività presenti intorno al veicolo e We Deliver, che trasforma il bagagliaio dell'auto in un punto di consegna. In futuro verranno implementati ulteriori servizi, tra cui gli aggiornamenti software "over the air" (OTA) per le vetture.

Fonte: Volkswagen AG