Stay up to date

Ready, SEAT, go: un nuovo Software Development Center a Barcellona

11.4.2019
Ready, SEAT, go: un nuovo Software Development Center a Barcellona

La connettività come fattore chiave per lo sviluppo della mobilità del futuro: ecco perché SEAT punta su un nuovo centro di sviluppo software al servizio della smart city.

L'industria automobilistica è nel pieno della propria trasformazione. Le auto sono diventate piattaforme connesse, seconde solo agli smartphone e inserite in un ecosistema digitale. Per questo ogni brand non vuole più essere soltanto un costruttore di veicoli, ma diventare anche provider di servizi di mobilità. Non a caso SEAT sta spingendo la propria trasformazione digitale per affrontare le sfide del settore automotive nel prossimo futuro e per diventare una delle marche leader nella mobilità connessa. Perciò sta creando un ecosistema digitale al cui interno personalizzare e migliorare l'esperienza delle persone.

Software Development Center

In quest’ottica, nel 2019 SEAT creerà il proprio Software Development Center. La sua funzione principale sarà quella di supportare il Gruppo Volkswagen - ovviamente con una particolare attenzione per SEAT - nello sviluppo di nuovi modelli di business riguardanti i servizi di mobilità e connettività più innovativi, oltre alla digitalizzazione delle auto. Al suo interno verrà integrato il SEAT Metropolis:Lab Barcelona, che continuerà il suo lavoro di ricerca e sperimentazione sulla mobilità iniziato a metà del 2017.

Il centro sta attualmente cercando la location ideale nella Capitale Catalana e più di 100 aspiranti partecipanti al progetto.

Mobile e Big Data

Questo laboratorio mette insieme la tecnologia mobile e i big data per migliorare la relazione tra i cittadini, le smart city e i servizi di mobilità. L'obiettivo di SEAT è quello di rendere il trasporto quotidiano più sicuro, più sostenibile e più efficiente” spiega il Presidente di SEAT, Luca de Meo, che poi aggiunge “Il nuovo centro di ricerca sorgerà a Barcellona, un segnale preciso sulla volontà di SEAT di trasformarsi in un fornitore di servizi di mobilità”.

Il Software Development Center entrerà anche nel grande network dei centri ricerca del Gruppo Volkswagen, che promuovono la trasformazione digitale delle soluzioni IT e renderanno i processi interni più efficienti.

{

Sinergie digitali

Nel centro lavoreranno anche altre società indipendenti SEAT, con il vantaggio di sfruttarne le sinergie. Un esempio è XMOBA, fondata all'interno di SEAT nel febbraio 2018 per promuovere soluzioni di trasporto che si adattino alle esigenze degli utenti, con l'obiettivo di semplificare la mobilità nelle città. Per raggiungere questo scopo lavora per identificare, testare, commercializzare e investire in nuove soluzioni di mobilità intelligente.

Fonte: SEAT MAGAZINE