Verso la micro mobilità del futuro: SEAT eXS KickScooter

27.11.2018
Verso la micro mobilità del futuro: SEAT eXS KickScooter

Per rispondere alle nuove esigenze di mobilità, SEAT inserisce nella gamma un prodotto pensato per chi vuole muoversi in città in modo agile e sostenibile.

La mobilità urbana è uno dei temi caldi del terzo millennio: città in continua espansione, traffico sempre più congestionato, carenza cronica di parcheggi e limitazioni nei centri cittadini sono solo alcuni degli ostacoli che chi si muove in macchina deve affrontare ogni giorno, ostacoli che mettono le istituzioni e le Case automobilistiche di fronte a grandi sfide. A tutto questo si aggiunge una riduzione del 20% dei clienti under 30 in Europa disposti ad acquistare un’auto, un dato che conferma quanto le esigenze di trasporto stiano cambiando. In questo contesto in evoluzione servono soluzioni di mobilità innovative, come il nuovo monopattino elettrico SEAT eXS KickScooter, sviluppato da Segway e pensato per gli utenti che vogliono muoversi in città in modo efficiente e sostenibile.

Pensato per coprire l'“ultimo miglio”

Presentato allo Smart City Expo World Congress di Barcellona, l’eXS permette di coprire l’ultimo tratto del tragitto quotidiano – chiamato “ultimo miglio” - raggiungendo anche destinazioni di difficile accesso per le automobili. Grazie alle ruote con diametro di 8” e alle sospensioni anteriori e posteriori è facile da utilizzare e il motore elettrico garantisce una velocità fino a 25 km/h. L’eXS è dotato di luci LED anteriori e posteriori, luce ambiente personalizzabile, strumentazione con display LCD, cruise control e antifurto. Inoltre si può collegare una batteria supplementare per aumentarne l’autonomia che, a seconda delle condizioni, può arrivare a un massimo di 45 km.

{

Una strategia globale

Venduto nei concessionari SEAT dal prossimo dicembre, l’eXS sarà disponibile inizialmente in Spagna, Francia, Germania, Austria, Svizzera e Portogallo e poi nel resto d’Europa. Il SEAT eXS KickScooter fa parte della strategia “Easy Mobility” del brand, che prevede l'integrazione della gamma tradizionale con prodotti e servizi innovativi rivolti prettamente alla mobilità urbana.

Una strategia comune a tutto il Gruppo Volkswagen, i cui diversi marchi prevedono nel prossimo futuro di lanciare le proprie soluzioni di micro mobilità, come il monopattino Cityskater e lo scooter Streetmate, presentati al Salone di Ginevra 2018 dal brand Volkswagen. O come il monopattino firmato ŠKODA che, grazie a un meccanismo brevettato, è possibile stivare nello spazio normalmente destinato alla ruota di scorta della Octavia e della Superb; quando è ripiegato, infatti, misura solo 41 cm in altezza e 48 cm in lunghezza, mentre il peso totale non supera i cinque chilogrammi.

{

Aziende e città per i test pilota

Uno degli obiettivi di SEAT è di mantenere il contatto con le istituzioni e le autorità cittadine per contribuire a migliorare la mobilità. Per questo la Casa spagnola è attualmente alla ricerca di città in Spagna dove implementare un test pilota con un parco di eXS condivisi destinati al pubblico. SEAT, inoltre, ha già previsto l’inizio di test pilota dell’eXS in azienda, incluso un programma di sharing destinato ai dipendenti per spostarsi all’interno dello stabilimento di Martorell.

FonteSEAT S.A.