Ma dove sono (e cosa fanno) le donne nel settore IT?

25.5.2018
Ma dove sono (e cosa fanno) le donne nel settore IT?

Le donne sono ancora troppo poco presenti nel settore dell’IT. La community Women Techmakers (WTM) intende cambiare le cose. Alcuni dei suoi membri raccontano la loro esperienza e cosa vuol dire lavorare nell'industria tecnologica.

Per contare le donne che lavorano nelle aziende IT di solito basta una sola mano. Nelle Università tedesche a indirizzo tecnologico, le donne rappresentano meno del 20% di tutti gli iscritti. La community Women Techmakers vuole provare a cambiare le cose. Questo network globale è stato creato da Google con l’intento di mettere in contatto le donne che lavorano come programmatrici, imprenditrici e recruiter nelle metropoli di tutto il mondo, aiutandole a promuoversi e a supportarsi tra loro. Women Techmakers organizza anche corsi gratuiti di programmazione e incontri regolari, per assicurarsi che la prossima generazione di specialisti IT abbia una maggiore presenza femminile.

Il WTM's International Women's Day

Un esempio pratico delle attività della community è il “WTM's International Women's Day” che si è tenuto nelle scorse settimane. Circa 200 persone si sono riunite al Volkswagen Digital:Lab di Berlino - decorato a festa per l'occasione - per scambiarsi idee, ascoltare conferenze di altre esponenti del settore IT e festeggiare il quarto anniversario dell’associazione. È stata un’occasione per cercare di capire meglio che cosa significhi per una donna lavorare nell'industria IT.

Un motto da seguire

Anche se la strada per avere una rappresentazione paritaria delle donne in azienda è lunga, sono stati fatti diversi passi in avanti. Uno dei concetti che stanno alla base della community Women Techmakers, che ogni donna può riprendere e fare suo, è “Abbiamo bisogno di più modelli da seguire, diventa uno di questi!”.

FonteTOGETHER.net – Volkswagen AG